MONTENIDOLI

 

Montenidoli, prima di essere una cantina, corrisponde ad uno splendido territorio alle porte della città medioevale di San Gimignano. I primi a piantare vigne e ulivi sul “monte dei piccoli nidi” furono gli Etruschi, succeduti dai Romani e poi dai Cavalieri Templari. La cantina Montenidoli fu fondata nel 1965 da Elisabetta Fagiuoli e suo marito, il partigiano Sergio Muratori. Elisabetta si porta dietro una tradizione vinicola familiare che risale al ‘600 e con grande entusiasmo si è messa al servizio di questo territorio, rispettandone i valori e la tradizione.

Il vigneto di Montenidoli si sviluppa per 24 ettari sulle pendici del poggio ad ovest di San Gimignano.